Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTERS
Inserisci la tua email
  • 1
Ricette

Ultimi Commenti

Archivio ricette

Antipasti

  • PREPARAZIONE

Sciacquare il riso con acqua fredda in una ciotola. Mescolare con una mano, quindi farla scolare via lentamente. Strofinare il riso con il palmo della mano in modo che i chicchi di riso si strofinino tra loro. Scolare il riso e lasciarlo sgocciolare per un'ora. Pulire l'alga konbu con un panno umido da eventuali impurità. Mentre il riso resta a scolare, lavare bene il cetriolo, l'avocado e l'erba cipollina. Tagliare le due cime del cetriolo, e togliere la buccia. Tagliare il cetriolo in stick, togliere la parte centrale con i semi ed ottenere bastoncini di circa 18 cm di lunghezza (la lunghezza dell'alga nori). Sbucciare l'Avocado, togliere il seme e tagliare a stick. Filettare il Salmone e ricavarne degli stick lunghi da 18 cm di carne pulita senza parti scure, senza spine e senza pelle. Una volta preparato disporrein frigorifero. Preparare il wasabi. Mettere in una tazzina da caffè 2 cucchiai di polvere di wasabi ed allungare con poca acqua q.b. Amalgamare con un cucchiaino fino a quando diventerà una pasta consistente.

Mettere in una casseruola il riso, aggiungere l'acqua e l'alga Konbu. Portare ad ebollizione a fuoco forte. Far bollire per 3 min poi abbassare il fuoco al minimo e cuocere ancora 15 minuti coperchiando la pentola. Spegnere il fuoco e lasciare riposare il riso per 10 minuti nella pentola coperta da un panno pulito. Terminata la cottura del riso trasferirlo in un'ampia ciotola (possibilmente un Hangiri di legno), versare sopra l'aceto e, utilizzando una spatola di legno, incorporarlo al riso compiendo dei movimenti come se si dovesse "tagliarlo". 

Disporre tutti gli ingredienti nei piattini sul nostro piano di lavoro. Diluire dell'aceto di riso in una ciotola con acqua tiepida. In questa ciotola inumidire le mani quando prima di toccare il riso. Disporre l'alga nori sulla stuoia di bambù rivolgendo la faccia più ruvida verso l'alto

 
Votazione
(0 Voti)
 

Antipasti

PROCEDIMENTO
Tagliare il pane a dadini e lo rosolare in padella con olio, aglio e un po’ di sale.
Pelare i cetrioli, li tagliare a pezzettini e metterli in una ciotola.
Aggiungere la cipolla tagliata a fettine, le acciughe dissalate e mondate, il basilico, i pomodori tagliati a striscioline, la menta, e il pane tostato.
Condire con olio, aceto, e sale.
Mescolare bene e servire.
 
Votazione
(2 Voti)
 

Primi

PREPARAZIONE


In una pentola facciamo bollire dell’acqua e aggiungiamo poi il dado.
In una casseruola larga, preferibilmente a bordi bassi, mettiamo l'olio, l'erba cipollina e li facciamo soffriggere per qualche minuto. Aggiungiamo poi il riso. Facciamo prendere colore al riso e aggiungiamo il vino; lo facciamo evaporare a fiamma vivace. Un po’ per volta aggiungiamo poi il brodo bollente; meglio un mestolo alla volta in modo che il riso non si attacchi. Mescoliamo di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Mentre il riso si cuoce laviamo e asciughiamo le fragole e le passiamo nel mixer. Ne conserviamo alcune intere per la guarnizione finale. Quando mancano pochi minuti alla fine della cottura e quindi quando ci accorgiamo che il brodo sta per asciugarsi, possiamo versare il passato di fragole. Mescoliamo con cura e completiamo la cottura. Spegniamo il fornello e aspettiamo cinque minuti prima di servire il risotto.
Farete un figurone!! Buon appetito

 
Votazione
(4 Voti)
 

Antipasti

PROCEDIMENTO

Tagliamo la fetta di carne a cubetti, poi iniziamo a batterla con la punta di un coltello pesante, fino a raggiungere la trama desiderata. La massaggiamo con un cucchiaio d'olio, e poco pepe.

Prepariamo una maionese, partendo dal solo tuorlo, già accompagnato dal sale. Giriamo il primo cucchiaio d'olio per emulsionare bene, poi iniziamo a sbattere con la frusta a mano facendo cadere l'olio goccia a goccia. Appena la maionese inizia a prendere corpo aumentiamo la dose fino a quando a quando non l'abbiamo montata bene. Aromatizziamo con mezzo cucchiaino di polvere di wasabi o un centimetro di pasta dal tubetto, e giriamo delicatamente.

Ricaviamo delle lamelle sottili dalla patata, senza sbucciare. Asciughiamo bene, poi immergiamo nell'olio per il tempo necessario a farla dorare leggermente. Preleviamo e lasciamo assorbire l'unto in eccesso dalla carta da cucina, poi rimettiamo nell'olio caldissimo per 30 secondi.

Ci aiutiamo con una forma tonda per impiattare la battuta. Irroriamo con una presa di pepe, la maionese e decoriamo con le chips. Buon appetito!!!!

 
Votazione
(0 Voti)
 
SiteLock